AVVISO SCIOPERO DAL 26/04/19 AL 16/05/19

OGGETTO: Comparto Istruzione e Ricerca. Proclamazione sciopero con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e collaboratore scolastico della scuola dal 26 aprile al 16 maggio 2019.;

 

Con lettera prot. n° AOOUffGab 11129 del 10.04.2019, l’Ufficio Gabinetto del MIUR ha reso  noto quanto segue:

 

“Si comunica che le organizzazioni sindacali FIc Cgil, Cisl Fsur, Fed. Uil Scuola Rua, Snals/Confsal e Fed. Gilda Unams hanno proclamato “lo sciopero delle attività non obbligatorie nel settore scuola a partire dal 26 aprile  2019 e con termine il 16 maggio 2019 per tutto il personale docente ed Ata della scuola ed in particolare:

per il personale Ata

  • astensione attività aggiuntive oltre le 36 ore settimanali,
  • astensione da tutte le attività previste tra quelle rientranti nelle posizioni economiche (I^ e II^) e negli incarichi specifici,
  • astensione dall’intensificazione della attività nell’orario di lavoro relativa alla sostituzione dei colleghi assenti,
  • astensione svolgimento incarico sostituzione Dsga; per il personale docente ed educativo
  • astensione dalle attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario obbligatorio, retribuite con il MOF,
  • astensione dalle ore aggiuntive per l’attuazione dei progetti e degli incarichi di coordinatore retribuiti con il MOF,
  • astensione dalla sostituzione e collaborazione con il dirigente scolastico e di ogni altro incarico aggiuntivo,
  • astensione dalle ore aggiuntive prestate per l’attuazione dei corsi di recupero,
  • astensione dalle attività complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva”.”

 

Poiché l’azione di sciopero in questione interessa il servizio pubblico essenziale “istruzione”, di cui all’art. 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme pattizie definite ai sensi dell’art. 2 della legge medesima, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.